ore 8:00 Papà Meo sveglia suo figlio Brian

ore 8:30 Papà Caleb sveglia suo figlio Marques

ore 8:45 In camera di Tessitori non scende l’acqua dal rubinetto. Arriva Drake Diener a ripristinarla

ore 9:00 Ritrovo nella hall dell’albergo per fare colazione

ore 9:15 Non si trova Chessa

ore 9:30 la sua stanza è chiusa, bussano ma non risponde nessuno. C’è preoccupazione

ore 9:45 Gordon sfonda la porta. La stanza è sottosopra, c’è una gallina che cammina in corridoio, due suoi amici sdraiati per terra, sembrano morti, ad un certo punto si sentono delle grida provenire dal bagno. E’ Chessa. Con la faccia di uno che è appena uscito da un rave, la maglietta mezza stracciata e senza le mutande, corre fuori dalla stanza urlando “C’è una tigre in bagnoooo!!!!”

ore 10:00 scappano tutti fuori dalla stanza. Omar Thomas da buon sloveno non ha paura di niente ed entra in bagno. La tigre c’è per davvero. I due si guardano con aria di sfida. Omar Thomas non ci pensa due volte e posterizza la tigre nel water. Ci pensa poi Drake Diener a sturarlo

ore 11:00 Colazione Devecchi: una brioche integrale e mezza tazzina di tè caldo al limone

ore 11:20 Colazione Meo Sacchetti: antipasto di salsiccia sarda pecorino e olive nere, 400 grammi di gnocchetti sardi arrabbiati piccanti, porceddu furria furria, 1 litro e mezzo di cannonau, pane carasau, e seadas al miele. Manca solo il contorno: ci pensa Drake Diener a prepararlo

ore 12:00 Caleb Green è giunto a quota 625 abbracci

ore 12:30 intervista con Videolina Tv ma il presidente Sardara non si trova

ore 12:55 Con 25 minuti di ritardo si presenta Sardara “Ho fatto tardi dal parrucchiere”

ore 14:00 Pomeriggio di relax. Vanuzzo va a pescare, Travis Diener va a fargli compagnia

ore 15:00 dopo 1 ora non ha ancora preso niente. Travis “Manuel, sono Aladiener, strofinami la lampada e tanti pesci abboccheranno”. Vanuzzo con la faccia schifata e coprendosi gli occhi dà una veloce strofinata alla lampada. Vi lascio immaginare quale sia la lampada

ore 15:05 All’amo di Vanuzzo ha appena abboccato un capodoglio

ore 17:00 Dopo 21 ore e 7 minuti, Caleb Green lascia la coppa. Avrebbe bisogno di una pulita. Arriva Drake Diener a lucidarla

ore 19:00 La squadra è in aeroporto, si parte per la Turchia, mercoledì si affronta il TED Ankara Kolejliler

ore 19:10 Caleb Green arriva col suo bagaglio a mano: Marques Green

ore 20:30 Per bilanciare il peso sull’aereo, la squadra si siede sul lato sinistro, Meo Sacchetti su quello destro

ore 22:30 il comandante si sente male e il pilota automatico non funziona. Drake Diener guida l’aereo e si prepara per l’atterraggio

ore 23:30 arrivo ad Ankara

ore 23:45 Chessa è nervosissimo e chiede a Brian Sacchetti:
“Dove diavolo sono i bagni?”

“Non lo so Massimo, devi pisciare?”

“No voglio scopare”

“E vai in bagno per scopare?”

“Sì, ho letto che qui nei bagni ci sono le turche”

ore 00:30 La Dinamo sta per addormentarsi: appena Brian prende sonno, Meo ne approfitta per provare a cancellargli il tatuaggio, Tessitori sogna un grande futuro, Caleb Green in mancanza della coppa abbraccia il bambolotto Maques, Gordon sogna delle cucine da incubo, Omar Thomas pensa alla sua Lubiana, Vanuzzo conta le carpe, Chessa si fa un selfie col pollice in bocca e lo posta su instagram, Travis Aladiener esprime il desiderio di restare tutta la vita a Sassari, Devecchi pensa al suo primo discorso in parlamento da Ministro della Difesa, Sardara sogna di accarezzarsi la coda.

 

La Sardegna fino a poco tempo fa aveva gli incubi. Ma ora è arrivato Drake Diener che, assieme ai suoi compagni, le ha di nuovo regalato un sogno.