di Raffaele Ferraro

 

ore 7:00 La città di Toronto gli propone l’armistizio.

 

ore 7:15 Cedi Osman gli prepara la colazione.

 

ore 7:45 si lava i denti e si monta i capelli.

 

ore 8:00 il corriere gli recapita un bracciale tempestato di diamanti. C’è un biglietto: “Ti aspettiamo l’anno prossimo”. La firma è dei Sixers.

 

ore 9:35 sale in auto per andare ad allenamento

 

ore 9:48 passa a prendere Perkins

 

ore 10:05 Perkins esclama “va bene qui, grazie”: LeBron lo scarica davanti ad un cantiere.

 

ore 10:15 arriva al palazzetto. Crossover con l’auto ai danni di un furgone, giro dorsale, step back e parcheggio all’indietro a pettine. Applausi a scena aperta dai 2 isolati vicini.

 

ore 10:35 Inizia l’allenamento. LeBron per oggi ha previsto un lavoro defaticante: sessioni di tiro per gli esterni, pesi in palestra per i lunghi, acqua alle piante per Lue.
ore 12:20 prima della fine dell’allenamento, vuole spiegare una difesa a uomo a tutto campo che può essere utile contro Toronto. Love si sente più inadeguato di una consecutio temporum all’Isola dei Famosi.

 

ore 12:30 il corriere giunge in palestra, ha un pacco per LeBron. E’ un assegno da 40 milioni di euro. La firma è dei Knicks.

 

ore 12:35 Korver chiede a LeBron se può fare una sessione di tiro supplementare. Lue chiede se sono rimasti altri gerani da innaffiare.

 

ore 12:40 in doccia si ride e si scherza. Zizic cerca di integrarsi nel gruppo con lo scherzo della frustata nella schiena con la maglietta arrotolata, colpendo Calderon.

 

ore 12:45 quattro operai dell’Ikea stanno cercando di rimontare Calderon.

 

ore 13:30 Mattarella propone di conferire l’incarico di formare il governo a LeBron James. Salvini ricoverato d’urgenza. Di Maio protesta dicendo che un calciatore non può fare il premier. Renzi fa saltare l’accordo.

 

ore 14:45 LeBron entra nel negozio “Dr Scholl” per comprare le nuove pantofole da usare nella serie con Toronto
ore 16:00 Papa Francesco riunisce un conclave straordinario, tema del giorno: “LeBron James al posto del crocifisso come nuovo simbolo religioso”. Fumata bianca, approvato in prima seduta.

 

ore 16:10 JR Smith giunge in Vaticano incazzato perchè nessuno l’ha invitato per la fumata bianca.

 

ore 18:15 è di nuovo il corriere. C’è una Ferrari parcheggiata fuori e un biglietto sul cruscotto: “Ti scongiuro, non venire a Boston”. La firma è di Irving.

 

ore 19:30 aperitivo e torneo di NBA2K18 a coppie. LeBron e Thompson prendono i Cavs, Love e Calderon i Lakers di Isaiah Thomas.

 

ore 19:31 Love e Calderon vengono cacciati a pedate nel culo.

 

ore 20:15 ultim’ora ESPN. Nel 2011 LeBron comprò il 2% delle quote del Liverpool per 6.5 milioni di dollari. Oggi valgono 32.

 

ore 20:55 ultim’ora ESPN. Nel 2004 JR Smith comprò il 2% delle quote dell’Ancona di Jardel per 400 mila euro. Oggi deve 32 milioni di euro ai creditori.

 

ore 22:40 ancora il corriere, ennesima consegna per lui. E’ un paio di scarpe della Kipsta da 29 euro, ultimo numero in offerta da Decathlon. C’è un biglietto: “Abbiamo bisogno del cambio di Whitehead”. La firma è dei Nets.

 

ore 23:30 va a dormire.

 

ore 00:40 viene svegliato da un messaggio nella chat di WhatsApp “GOAT“. E’ Kobe…
 
– KB “Passano gli anni, ma resto sempre il più forte”
– MJ: “AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA”
– Jabbar: “Ho sonno. Finitela con ste cagate”
– Magic: “Chi ne capisce di basket sa che il più grande di sempre giocava col 32”
– Bird: “32+1, 33”
– LeBron: “Sto stracciando tutti i vostri record. Siete seri?”
– Kobe: “Giochi a Est. Dove arriverebbe in finale anche Casale Monferrato”
– MJ: “AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA ho mal di pancia dal ridere”
– Bird: “AHAHAHAHAHAH io ho mal di schiena dal ridere…”
 
ore 04:20 si sveglia di soprassalto, è una telefonata anonima. Risponde, sente una pernacchia e riattaccano. Lance Stephenson non dorme mai.

 

ore 7:00 suona sveglia. E per noi è un altro giorno in cui possiamo goderci un giocatore straordinario.