I playoff tanto attesi sono iniziati e, nonostante una serie di infortuni che ci hanno privato di gran parte del divertimento (a Boston ne sanno qualcosa, ma non solo lì), questo primo turno si sta rivelando tanto intenso quanto difficilmente pronosticabile anche solo dieci giorni fa.

Che la regular season, per vari motivi, sia un’altra storia in termini di intensità è ormai risaputo; resta però che ogni anno c’è qualcuno che durante la post season cambia marcia e tipicamente quando si tratta di una star le cose cambiano per tutti in meglio.

Analogamente, quando i terminali principali accusano dei flessi offensivi, può davvero capitare di tutto.

Nel grafico che segue (da visualizzare in orizzontale se state usando uno smartphone) sono rappresentati tutti i giocatori impegnati nei playoff per almeno 10 minuti a partita, suddivisi per squadra e contraddistinti da un marker circolare tanto più blu nel caso in cui abbiano migliorato la propria media punti, oppure tanto più arancio in caso contrario.

Passando con il cursore (click da mobile) su ogni giocatore, potete vederne i dettagli, in particolare il fatturato in punti di playoff e stagione regolare.

Spoiler #1: Marco Belinelli, orgoglio italiano in quel di Phila!

Spoiler #2: Derrick Rose… se state ridendo, siete delle brutte persone.

Buona navigazione!